Separatore magnetico bilaterale per miscele secche (MSV PO)

Separatore magnetico bilaterale per miscele secche (MSV PO)Il separatore magnetico con pulizia automatica viene utilizzato per catturare le particelle metalliche magnetiche. Offriamo solitamente tre tipi di dimensioni di ingresso 250x250, 400x400 e 500x500 con una capacità di 150 t/h.

La pulizia del separatore magnetico

Separatore magnetico bilaterale per miscele seccheIl principio di pulizia automatica consiste nel fatto che il materiale viene versato nella parte centrale del separatore magnetico e dopo ogni intervallo impostato di tempo le impurità metalliche catturate vengono portate a sinistra o a destra della tramoggia (vedi animazione sotto).Il grande vantaggio è che durante le opere di pulizia non deve essere interrotto il flusso di materiale.

Cerchiamo di soddisfare ogni cliente nella massima misura. In base alle vostre esigenze eseguiamo le lavorazioni su misura. CONTATTATECI

Questo prodotto viene sviluppato e prodotto dalla nostra società. Il montaggio e l’assistenza vengono effettuati dai nostri tecnici professionisti.

Animazione della pulizia del separatore bilaterale

Il principio di pulizia

Separatore magnetico unilaterale per miscele secche (MSV PO J)

Separatore magnetico unilaterale per miscele seccheIl separatore magnetico con pulizia automatica viene utilizzato per catturare le particelle metalliche magnetiche. È dotato di potenti magneti al neodimio. Grazie al metodo unico per la pulizia dei tubi si possono separare anche le impurità metalliche maggiori di 5 mm che potrebbero danneggiare il separatore bilaterale descritto sopra. Un fattore importante è anche una necessità minore di spazio.

La pulizia del separatore magnetico

Separatore magnetico unilaterale per miscele secchePer questo tipo di separatore il principio di pulizia automatica consiste nel fatto che il materiale viene versato dalla parte laterale del separatore magnetico e dopo ogni intervallo di tempo impostato le impurità metalliche catturate vengono portate dall'altro lato della tramoggia. La pulizia dei tubi magnetici avviene con lo spostamento dei tubi in acciaio inox e le impurità metalliche portate nello scarico sul lato.

Cerchiamo di soddisfare ogni cliente nella massima misura. In base alle vostre esigenze eseguiamo le lavorazioni su misura. CONTATTATECI

Questo prodotto viene sviluppato e prodotto dalla nostra società. Il montaggio e l’assistenza vengono effettuati dai nostri tecnici professionisti.

Animazione della pulizia del separatore unilaterale

Il principio di pulizia

 

 

 

 

 

 

Separatore magnetico unilaterale per miscele seccheEntrambi i separatori magnetici vengono controllati da componenti pneumatiche FESTO mentre il processo di pulizia è controllato da un sistema elettrotecnico SIEMENS. È possibile connettersi sul sistema di commando dell'intero impianto.

Altre separatori magnetici di miscele secche

Separatori magnetici a piastra

Separatore magnetico a piastra con pulizia manuale (MSP) Il separatore a piastra si utilizza per estrarre le impurità da miscele inerti molto permeabili non omogenee e con materiale a granulosità maggiore che non cadrebbe più attraverso le griglie magnetiche. Di solito sono dotati di magneti in ferrite, su richiesta, siamo in grado di consegnare il prodotto con dei magneti […]

Piastre magnetiche sopra al nastro trasportatore

Piastra magnetica (MD) Questa variante del separatore magnetico da posizionare sopra al nastro trasportatore può essere scelta nel caso in cui non si verificano molte impurità ed è possibile pulire manualmente il magnete almeno una volta per turno di lavoro. Se non si eliminano regolarmente le impurità dal magnete, ci sarà una graduale riduzione della forza magnetica. Il vantaggio […]

Separatori magnetici sopra al nastro trasportatore

Separatore magnetico autopulente sopra il nastro trasportatore (MS F) Questo separatore magnetico è utilizzato per separare sopratutto grandi particelle ferromagnetiche dalle miscele poco permeabili convogliate sul nastro trasportatore. Solitamente è collocato sopra al nastro trasportatore con rotazione orizzontale di 90 ° oppure sopra i rulli finali (vedi disegno).     Le impurità magnetiche catturate vengono scaricate […]

Tamburi magnetici

Tamburo magnetico (MB) Il separatore magnetico a tamburo viene utilizzato per la rimozione delle particelle ferromagnetiche da un flusso di miscele in polvere (metalli non ferrosi, granulato di plastica, etc.). Di solito viene inserito sotto la tramoggia o dopo il nastro trasportatore dai quali ricade il materiale non ancora separato sul tamburo magnetico che effettua la separazione […]

Tamburi magnetici a due piani

Tamburo magnetico a due piani (MBVD) Il tamburo magnetico è composto da un nucleo magnetico statico e da una superficie rotante con elementi portanti sui quali vengono intercettate le impurità metalliche. Il tamburo inferiore intercetta le impurità metalliche dal nastro trasportatore, il materiale non magnetico viene poi trasportato avanti dal nastro trasportatore. Il tamburo superiore rileva […]

Rulli magnetici - pulegge magnetiche

Il rullo magnetico viene utilizzato per separare le parti metalliche dalle miscele secche (legno, pietra, carbone, metalli non ferrosi, rifiuti, etc.). Il rullo magnetico autopulente viene inserito su un convogliatore sul quale viene trasportato il materiale per la separazione. Le particelle metalliche sono trattenute dal rullo magnetico e portate oltre all'asse del rullo dove avviene la separazione ed i […]

Aste magnetiche

Asta magnetica (MT) Le aste magnetiche con diametro di 25 e 30 mm sono dotate di potenti magneti al neodimio. Grazie alla parete molto sottile del tubo di protezione, la forza magnetica risultante sulla superficie dell'asta è 6 300 e 8 900 G! Grazie a queste aste magnetiche potete voi stessi comporre un qualsiasi separatore magnetico. Il […]

Magneti per la tramoggia della pressa ad iniezione

Magnete per la tramoggia - resistenza al calore fino a 80 °C (MDN) Il magnete per la tramoggia della pressa ad iniezione trova l'applicazione principalmente nel settore delle materie plastiche lì dove si usano i granulati oppure il materiale frantumato. Il magnete si posiziona nella tramoggia della macchina di stampaggio ad iniezione. È dotato di potenti magneti NdFeB […]