PRODOTTI

MENU

Separatore in un'azienda di lavorazione dello zucchero

Nell'industria alimentare, l'uso di separatori svolge un ruolo fondamentale nel garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti alimentari. Questi dispositivi sono progettati per rimuovere particelle estranee come metalli, plastica e vetro dalle materie prime e dai prodotti alimentari. In questo modo si riduce al minimo il rischio di contaminazione e si garantisce che gli alimenti siano sicuri da mangiare. Con i separatori è possibile raggiungere standard igienici più elevati nei processi produttivi, essenziali per prevenire la diffusione di malattie e mantenere la purezza dei prodotti alimentari.

L'uso delle moderne tecnologie di separazione nell'industria alimentare non solo protegge i consumatori, ma migliora anche la qualità dei prodotti e riduce al minimo le perdite di produzione. Ciò consente alle aziende alimentari di soddisfare i severi requisiti normativi e regolamentari.

Separatore magnetico nella produzione di zucchero

Possiamo guardare a settori diversi da quello automobilistico o ingegneristico. Un ottimo esempio è il separatore a piastre magnetiche, noto anche come lanterna magnetica, installato in un'azienda saccarifera. In questo caso, questo particolare separatore ha dimostrato la sua validità nel separare lo zucchero cristallino dalle impurità indesiderate, tenendo presente che la frazione di zucchero raggiunge una dimensione di 0,6 mm.

Questo tipo di separatore magnetico è alloggiato in un tubo di 200 mm di diametro ed è in grado di trattare 25-30 tonnellate di zucchero cristallino in un'ora. La separazione di un materiale così fine ha richiesto l'uso di una versione speciale del separatore, dotata dei più forti magneti al neodimio. Grazie a questo design, il separatore raggiunge un'induzione magnetica estremamente elevata di 7500 G, in grado di soddisfare i requisiti per la separazione di impurità ferromagnetiche di soli 0,5 mm.

Per ottenere una purezza assoluta, alla fine del processo di pulizia viene ancora collocato un separatore ad armadio dotato di magneti con un'induzione magnetica estrema di 18.700 G, che consente di separare efficacemente impurità ferromagnetiche di dimensioni fino a 1 micron.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram